ADESIONE ALL'ACCORDO ODONTOIATRIA SOCIALE TRA ANDI E MINISTERO DELLA SALUTE .
Il nostro studio ha aderito all'accordo siglato tra la nostra associazione ANDI ( Associazione Nazionale Dentisti Italiani ) ed il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. (Vedi Termini accordo direttamente dal sito - A.N.D.I. - )

L'accordo prevede l'offerta di prestazioni ad onorari ridotti ai cittadini in particolare stato di bisogno, comunque:

Abbiamo stipulato e stiamo stipulando delle convenzioni con associazioni per
praticare sconti su tutto il nostro tariffario.

vedi     CONVENZIONI




Con l'avvento della grave crisi economica si rischia di arrestare il processo culturale di prevenzione delle malattie odontostomatologiche, ché hanno l'obiettivo di poter intercettare: patologie dell'apparato dentale e qualsiasi forma di lesione precancerosa o patologia tumorale in atto.

Non sempre il prezzo basso è sinonimo di risparmio, quasi mai lo è quando si parla di salute.
I rischi del low-cost in ambito odontoiatrico: Secondo una inchiesta di midia importanti a livello Nazionale, 6mila cittadini sarebbero stati truffati dai centri odontoiatrici low-cost.
“Il migliore risparmio –dice il Presidente nazionale ANDI Gianfranco Prada- è mantenere una buona salute orale effettuando visite regolari, almeno una volta all’anno, dal proprio dentista.
Intercettare sul nascere piccole carie o problemi gengivali permette di intervenire ed evitare che questi degenerino in situazioni più complicate che necessitano, poi, cure più complesse e costose”.
“I grossi centri odontoiatrici –continua Prada- snaturano quel rapporto “familiare” che si instaura tra il dentista ed il suo paziente.
Rapporto che consente di evitare tutti quei problemi evidenziati dal bel servizio andato in onda su La7.
Impensabile che il dentista libero professionista “scappi” lasciando con le cure a metà il proprio paziente.
Fare il dentista per noi dentisti ANDI, è una scelta di vita e curare al meglio i nostri pazienti è anche il nostro migliore strumento di promozione che ci consentirà di continuare a mantenere vivo il nostro studio”.
Un dentista ANDI, conclude il presidente Prada, non ha bisogno di promuovere il suo studio con cartelloni pubblicitari, sono i suoi pazienti che, contenti, lo consiglieranno a parenti ed amici.

Rispettosi di valori di etica professionale, e del codice deontologico privilegiando la prevenzione accessibile a tutti, abbiamo deciso di aderire a questo accordo e di fare le convenzioni con le associazioni ché lo vorranno, convinti e coscienti della carenza dei servizi offerti dalla sanità pubblica in ambito odontoiatrico, siamo certi di offrire servizi migliori sia confrontandoci con le strutture pubbliche, ché con quelle private; per: qualità, puntualità, professionalità, cortesia, sicurezza igienica e sanitaria, ad onorari più bassi.

 

 

 

 

Visite Gratuite per la Prevenzione del Cancro Orale ANDI CATANIA dentisti italia centro di parodontologia seguici su facebook seguici su twitter Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS