IMPLANTOLOGIA CATANIA

riga

INFORMA PAZIENTI

In questa area sono state descritte alcune brevi informazioni riguardanti l'Implantologia.
Per una maggiore ed esaustiva informazione sono stati raccolti una serie di collegamenti a documenti in PDF (scaricabili e stampabili) direttamente dai siti delle società scientifiche, onde portare a conoscenza ed educare i pazienti sui diversi temi dell'Odontoiatria.

S.I.D.P.- Società Italiana di Paradontologia riga
• Ché cos'è l'Implantologia
• Ché cos'è un impianto dentario
• Il trattamento implantare
riga

• vai inizio pagina

• Ché cos'è l'Implantologia

L'IMPLANTOLOGIA è quella branca dell'odontoiatria che si preoccupa sostanzialmente di sostituire i denti andati perduti per qualsivoglia patologia tramite l'inserimento nell'osso mandibolare o mascellare di viti ( fixture ) in titanio di varia forma e superficie. Queste saranno le radici artificiali capaci di supportare la nuova dentatura.



riga

• vai inizio pagina

• Ché cos'è un impianto dentario

L'impianto è una sorta di radice artificiale su cui si possono ricostruire i denti mancanti, sono fatti in titanio, che si unisce intimamente all'osso senza dar luogo a reazioni avverse.
Nei casi più favorevoli, è possibile riavere una funzione masticatoria su impianti anche in pochissimi giorni.
In generale un paziente in buone condizioni di salute può sottoporsi alla terapia implantare, indipendentemente dall'età, si esegue in anestesia locale, Occorre invece escludere la presenza di parodontite, le altre controindicazioni assolute ad un trattamento implantare sono rare.
L'impianto può continuare a funzionare per decenni, se viene mantenuto ben pulito con l'igiene quotidiana e con visite periodiche dal dentista.
La durata di un impianto può essere ridotta dalla cattiva igiene, dal fumo, da malattie come il diabete, da traumi o carichi eccessivi.


Per una maggiore ed esaustiva informazione scarica il materiale informatico per il paziente.(direttamente dal sito ufficiale)

riga

• vai inizio pagina

• Il trattamento implantare

Questa è una breve esposizione delle procedure messe in atto per eseguire un trattamento implantare.
La terapia implantare si rivela una soluzione importante sia quando si deve sostituire un solo elemento (in special modo sé frontale) ché quando trattasi di totale edentulia (mancanza totale di denti).

Nel caso di edentulia singola, cioè quando manca un solo elemento dentario in arcata.
Può essere sostituito da un impianto ed evitare cosi di dover molare i denti adiacenti per stabilizzare meccanicamente la struttura tramite una protesi a ponte, con possibilità di rischi a problemi nel tempo sui denti coinvolti come devitalizzazione o addirittura estrazioni al momento dell'eventuale ritrattamento.

Nel caso di edentulismo intercalare plurimo, cioè quando fra due denti manca più di un elemento dentale, è bene valutare la possibilità di una terapia implantare.
La protesi fissa tradizionale può essere rischiosa, specialmente se gli elementi mancanti sono troppi, il rischio è la possibilità di decementazione o rottura del ponte o dei pilastri di ancoraggio.

Nel caso di edentulismo distale, cioè uando mancano gli ultimi denti, la protesi fissa tradizionale non è possibile realizzarla per mancanza di ancoraggi.
In questi casi a terapia implantare è una buona alternativa alla protesi mobile.

Nel caso di edentulismo totale, cioè la mancanza di tutti i denti, prima che esistessero gli impianti l'unica alternativa era la protesi mobile, con tutti i problemi del paziente ad essa imputabile, estetici, fonetici e masticatori, di stabilità e ritensione, di dolore conseguente alla frizione dei bordi protesici sulla mucosa.

Per una maggiore ed esaustiva informazione scarica il materiale informatico per il paziente.(direttamente dal sito ufficiale)
riga

• vai inizio pagina

Visite Gratuite per la Prevenzione del Cancro Orale ANDI CATANIA dentisti italia centro di parodontologia seguici su facebook seguici su twitter Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS